TASSE: RIDOTTE O SOSTITUITE?

Risultati immagini per svalutation
Con il salario di un mese compri solo un caffè –  gli stadi son gremiti ma la grana dov’è – svalutation, svalutation.

TASSE: RIDOTTE O SOSTITUITE?

La flat-tax e il reddito di cittadinanza come verranno finanziati?  Il disegno sembra chiaro: ci sarà una nuova tassa non dichiarata che mai ufficialmente verrà istituita: l’inflazione accompagnata dalla svalutazione.

—–°°°—–

Il disegno sembra chiaro: saranno l’inflazione e la svalutazione le nuove tasse a finanziare i sogni dei Dioscuri.

Salvini e Di Maio per motivi anagrafici non hanno vissuto gli anni ‘70-80.  Non hanno visto tassi di interesse sopra il 20%, non hanno vissuto l’inflazione a due cifre che falcidiava stipendi e pensioni, non hanno patito svalutazioni continue che erodevano sudati risparmi e stanno cadendo, con tutto il Paese, nella trappola di fare tutto stampando moneta e contraendo nuovi debiti.

Seguendo teorie sovraniste non valutate a fondo stanno per spingere l’Italia se non sulla strada tragica di Argentina e Venezuela, almeno su quella drammatica della Grecia. Illudono sé stessi (e purtroppo la maggioranza degli Italiani sempliciotti che li hanno votati) che ci siano pasti gratis.   Spero per scarsa cultura economico-finanziaria e non per un preordinato disegno con sullo sfondo uno sbocco autoritario.

Rivolgo questi concetti al M5S che, forse per difetto di origine, mi fa pensare, in molte delle prese di posizione dei suoi leader al limite della ingenuità, all’utile idiota leninista.  Sono certo della buona fede di parecchi di quei leader e di tutti coloro che li hanno votati, ma attenti alle compagnie che frequentate!    «Guardatevi dai falsi profeti, che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci!» (Vangelo di Matteo): se siete in buona fede come potete condurre il Paese fra le fauci di Salvini?  Siete certi di non fare la fine di quei (pochi) esponenti popolari, liberali, democratici che nel 1922 entrarono nel primo Governo Mussolini?

Non seguite l’esempio di quei Governi a guida DC che concedevano pensioni con 14 anni di contributi, finanziandoli con l’inflazione: sapete la fine fatta  per quel modo di governare che ci ha lasciato in eredità un insostenibile debito pubblico ed ha irrimediabilmente travolto i Partiti che li sostenevano.  Le tasse non saranno bellissime, come sosteneva Padoa-Schioppa, ma necessarie sì. La democrazia non si difende nelle piazze, ma in provvedimenti sensati, sostenibili; non cercando il nemico esterno (UE, EURO).   Leggetevi qualche libro di storia e lasciate Salvini cuocere nel suo brodo insieme a Paolo Savona.

 

Precedente “BARBA”, MA CHE MI FREGA DELLA SVALUTAZIONE? Successivo MATTARELLA POSSIBILE IMPEACHMENT.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.