Crea sito

BALENA BIANCA.

Immagine correlata
Balena bianca o Moby Dick?

Il nomignolo affibbiato a suo tempo alla DC passa ora ai populisti?

—–()()()—–

La balena bianca, nomignolo dato alla Democrazia Cristiana, inglobava al suo interno istanze diversissime, tutte tese ad un solo obiettivo: mantenere il potere.  L’operazione si estrinsecava attraverso elargizione di favori, la moltiplicazione degli Enti Economici[1], assunzioni facili, effetti negativi sull’Erario.  In sintesi l’accollo all’apparato produttivo del Paese di carrozzoni tenuti in piedi a fini di consenso.

AZIENDE PUBBLICHE OGGI

Nonostante la stagione delle privatizzazioni, lo Stato ha ancora forti partecipazioni in Aziende (ENEL, ENI, STM, Fincantieri, Leonardo) o grande influenza su altre tramite la Golden share (Telecom).  Ieri il Governo ieri ha convocato i vertici di queste Aziende sollecitando l’adesione ad una politica di maggiori investimenti e di più assunzioni[2].

Inutile ricordare che grazie al controllo, diretto o indiretto che sia, sul management di quelle Aziende non di sola moral suasion si tratti.  Tutto in barba al fatto che le Aziende in questione sono quotate e rischiando, in cambio di qualche centinaio di inutili uscieri o fattorini assunti, lo stesso effetto fuga degli investitori già sperimentato con i BTP.  Quasi non bastasse l’effetto già ottenuto con la ventilata ipotesi nazionalizzazioni. Esempio di provvedimenti ventilati in maniera superficialmente irresponsabile https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2018-10-09/autostrade-via-concessione-pagare-sono-risparmiatori-184519.shtml?uuid=AESIJtJG.  La balena bianca è tornata o è arrivato il mostro Moby Dick?

POLITICA INDUSTRIALE O DECRESCITA?

L’unica affermazione di politica industriale messa sul tavolo è: diamo soldi a pioggia con l’elemosina di Stato, mandiamo in pensione prima e facciamo assumere giovani, l’economia ripartirà con lo stimolo della domanda.  Particolare rilevante: il Governo non espone studi econometrici a sostegno delle cifre (esagerate, ritengo e non da solo) che espone nella crescita, il famoso denominatore[3].

Faccio sommessamente notare che non è dimostrato da nessuno che i neoprepensionati verranno sostituiti: molte aziende non vedono l’ora di disfarsi di personale in eccesso, scaricandolo definitivamente sull’INPS.

Continuo a pensare che l’helicopter money incrementerà e  produrrà solo lavoro nero http://giuli44.altervista.org/governo-dellevasione/.  Risibili ed incommentabili le minacce di pesanti condanne penali previste che, ove messe in atto, serviranno solo a far salire il prezzo di chi può chiudere un occhio.

Impieghi meglio i suoi poteri il Governo per creare una istruzione continua, per agevolare  l’ammodernamento nelle aziende, per porre freno a iniziative quali quella che vede ENEL, tramite Open-Fiber, e Telecom  impegnate senza coordinamento nell’operazione fondamentale di cablaggio del Paese.  O, almeno io, continuerò a pensare che il vero obiettivo sia la decrescita (in)felice o Italexit http://giuli44.altervista.org/italexit/.

 

[1] Spesso solo per soddisfare clientele:   EGAMEAGATEFIM.

[2] FAKE NEWS: sembra sia stata sotto banco allungata una lista di nomi da assumere!

[3] Cosa da cui si astiene anche l’esperto Prof. Savona