Crea sito

CONTE CONTA?

Risultati immagini per ago della bilancia

L’intervista è stata quello che è apparsa o nasconde qualcosa di diverso?

—–()()()—–

Un Presidente del Consiglio di un Governo allo sbando: così è apparso Giuseppe Conte nella intervista del 3 giugno,  Tutti ci siamo chiesti; ma Conte conta?  O è solo un burattino nelle mani dei due Vice?  Perché anziché davanti alle telecamere non ha convocato il Consiglio dei Ministri e in quella sede non ha lanciato il suo ultimatum?  Voglia di visibiltà?

Mi ci sono scervellato per rispondermi: “e se fosse una mossa politica voluta?”  In tutta le sua esposizione si è sforzato di presentarsi come altro rispetto sia a Lega che ai 5Stelle, come se volesse prendere le distanze.  La statura politica dell’uomo è quella che è: mi ricorda tanto Angelino Alfano ma lo sbandamento dei 5Stelle e il vuoto al centro, dove si pone elettoralmente la maggioranza silenziosa, mi fanno pensare che se un disegno politico in quella plateale comparsata esista: costruire una forza politica centrista sua.

Davanti al ribollire di acque tempestose sul contratto di Governo, all’isolamento internazionale dell’Italia, ai problemi quasi insolubili di bilancio e di procedure di infrazione, questo Conte, apparentemente scialbo e privo di una forza politica “sua” potrebbe candidarsi ad essere l’ago della bilancia di un nuovo Governo.   Con lui sarebbe l’altro membro bistrattato. ma sempre più forte Ministro al MEF, Giovanni Tria[1].

Fantapolitica?  Vedremo …. Molto dipenderà dal Quirinale.

 

[1] https://it.finance.yahoo.com/notizie/tria-manda-un-doppio-messaggio-120347857.html