GILET GIALLI.

Risultati immagini per GILET gialli
Gilet gialli in azione.

Sabato sera, in tarda serata su RAI 1, nella trasmissione PETROLIO ospiti 2 esponenti dei gilet gialli Francesi.

—–()()()—–

Gilet gialli?  Da dove spuntan fuori, chi sono, come la pensano?  Ebbene a PETROLIO, trasmissione di RAI 1 condotta da Duilio Giammaria, emarginata in seconda (o terza) serata, 2 esponenti di quel movimento sono stati ospiti[1].

Patricia Saint Georges , Yvan Yonnet espongono un sunto di quelle che sono le tesi, le lamentazioni e le richieste[2] del movimento.  Argomenti che raccolgono da noi il consenso del M5Stelle, giunto a fornir loro l’appoggio della “piattaforma Rousseau”,  e che si possono compendiare, come indicato in calce al loro manifestino: FUORI DALLA UE, FUORI DALL’EURO.  Argomento questo che, assieme alle richieste sulla politica migratoria, li accomuna più a Salvini[3] che a Di Maio.

Come i nostri 5Stelle sono corteggiati da Lega e Potere al Popolo (mi taccio , ma non troppo, su Zingaretti[4], sulla cui recente retromarcia sono diffidente), così i Gilet Gialli sono blanditi dalla Le Pen e da Melenchon.   Indovinate in quali fauci cadranno, se riusciranno mai a presentarsi alle elezioni!

LA FORTEZZA EUROPA.

La loro idea di “sovranismo” è ammantata di scarsa visione della realtà: come i nostri 5S non sembrano rendersi conto che se la U.E., anche grazie a loro, andrà in disfacimento, gli staterelli che la compongono finiranno fagocitati dalla potenza economica di USA, Cina,  Russia e delle  FAANG.  Che se l’euro finirà in soffitta le valute dei nostri Stati saranno polverizzate, causa inflazione, dal $, unitamente ai nostri poveri risparmi di una vita.

Qual è l’alternativa che si affaccia a queste loro tesi?  Forse trasformare U.E. in una potenza imperialista?  Erigere muri contro i poveri del terzo mondo trasformando l’Europa in una irraggiungibile fortezza?  Schiacciare l’Africa confinandola a fornitore di materie prime che non vogliamo più estrarre dal nostro suolo e scaricando in quel continente i rifiuti che non sappiamo smaltire (ricordate i materiali radioattivi scaricati sulle spiagge della Somalia)?   Realizzare quel Reich millenario non riuscito per un pelo ad Hitler?

Se questi vinceranno prepariamoci ad un non pacifico futuro e teniamone conto quando, a maggio, deporremo le nostre schede nelle urne Europee.  I muri (Valli Romani, Castelli fortificati nel Sacro Romano Impero, Grande Muraglia Cinese) per poco tempo hanno retto alle spinte esterne, poi chi credeva di stare al sicuro, è finito servo degli invasori.

 

 

 

 

 

 

[1] Per chi se la fosse persa  https://www.raiplay.it/video/2019/01/Petrolio-379d16e5-883f-4349-bd3f-a6987780b14b.html.

[2] Qui trovate l’elenco completo  https://www.money.it/gilet-gialli-chi-sono-cosa-vogliono-Francia-Italia.

[3] https://voxnews.info/2018/11/25/gilet-gialli-invocano-salvini-sugli-champs-elysees-lui-esulta-video/.

[4] http://giuli44.altervista.org/zingaretti-e-la-sinistra/.

Precedente NO TAV E FINTI VERDI . Successivo QUANDO I POPOLI PERDONO LA BUSSOLA: BREXIT.