Crea sito

IL GRANDE BIVIO.

Risultati immagini per supremazia
Ancora un bivio, stavolta tecnologico, nella storia del pianeta Terra.

La novantaduenne Nonna Elidia, parlandoci di supremazia e ragione, fa ancora una delle sue riflessioni: amara e speranzosa nel contempo.

—–()()()—–

Le rievocazioni storiche attinenti a non molto lontani periodi hanno un merito eccezionale: non ritualità celebrative, ma occasione di meditata riflessione.  Siamo passati attraverso guerre di conquista o di rivendicazione: sempre a carico di giovani mandati a morire per una corona d’alloro e il lugubre “silenzio” di una tromba.

Abbiamo testimonianza di errori e orrori indegni di società civili in fase evolutiva.  Sono stati raggiunti altissimi livelli nella scienza, cultura, scoperte, arte, filosofia.  Tuttavia questi traguardi rimangono sullo sfondo: continua a resistere una incontrovertibile pulsione deleteria che non trova il controllo della ragione.  In breve tempo le scoperte della fisica nucleare sono state usate per scopi militari deterrenti o intimidatori: devianti e pericolose.

Si sente la necessità di una seria e severa analisi dei «perché?» l’umanità ha inventato miti, ideologie di ogni tipo, sfide assurde per un potere e supremazie sempre sfuggenti.  Il risultato: riaffiora l’istinto belluino, l’inconscia ricerca di un motivo da esibire per guerre, odi tribali, razzismo e terrorismo.

Il “passato” ci ha lasciato, anche, questa eredità: può servire come monito, non certo come esempio.

Il presente vuole un aggiornamento concettuale della realtà, il superamento delle esiziali, assurde teorie selettive, una maggiore attenzione per il Pianeta Terra e per la terra come tale.

 

Una risposta a “IL GRANDE BIVIO.”

  1. Perché? Perché la nostra natura di belve non è stata ancora vinta dalla acculturazione…e forse non lo sarà mai nonostante i buoni propositi e le edificanti storielle che ci raccontiamo in tv

I commenti sono chiusi.