Crea sito

LA TORTURA DELLA GOCCIA.

Pila 8 ponte morandi
L’ultimo impalcato ancora il piedi del Ponte Morandi. L’abbattimento e ricostruzione del ponte sono stati antesignani del definitivo affossamento del Codice degli Appalti.

Sottoposto da mesi ad uno stillicidio di critiche Raffaele Cantone getta la spugna.

—–()()()—–

La complessità della situazione Italiana mal si addice a questo Governo privo di mezzi intellettuali per affrontarla: per ovviare ricorre a scorciatoie.   Così, per la questione dei ritardi nell’espletamento degli appalti pubblici, non ha trovato di meglio che criticare e rendere non operative le norme introdotte a contrasto della corruzione: uno stillicidio di polemiche durato mesi e culminato nel così detto Decreto Sblocca Cantieri.

Si iniziò con il Ponte di Genova: sull’onda dell’emozione per il fatto e della necessità di provvedere celermente alla ricostruzione, avvenne la nomina del super commissario con pieni poteri.   Si proseguì poi con l’elevazione dell’importo per l’affidamento dei lavori, esentando le stazioni appaltanti dalla applicazione del Codice degli Appalti.   Il tutto nel clamore (specie leghista) contro i lacci e laccioli che bloccano l’Italia.

Per approdare allo Sblocca Cantieri nel quale per gli appalti fino a 1 milione viene elevato al 40% il limite del sub appalto; viene introdotta la discrezionalità della Stazione Appaltante nella scelta dell’Impresa affidataria dei lavori; la possibilità di nominare Commissari ad acta dotati di pieni poteri come per il Ponte Morandi: questi i casi più vistosi.  Altre norme quel Decreto contiene, altrettanto criticabili e foriere dell’insinuazione di quel malaffare che si era tentato, col Codice degli Appalti, di estirpare[1].

Ieri, con le dimissioni di Raffaele Cantone, sottoposto per mesi alla tortura cinese della goccia, è stato un triste giorno per chi sperava in un Paese migliore del quale non vergognarsi.   Lo stesso giorno nel quale corrotti, corruttori e mafie han potuto ordinare casse di champagne con cui festeggiare il Governo del Cambiamento (in peggio).

 

 

 

[1] Per chi volesse approfondire https://www.edilportale.com/news/2019/06/normativa/sblocca-cantieri-pi%C3%B9-spazio-al-massimo-ribasso-e-subappalto-fino-al-40_70866_15.html.