Crea sito

NEBBIA IN DIRADAMENTO.

Risultati immagini per nebbia
Nebbia in diradamento sulla “manovra del popolo”.

Si sta pian piano alzando la cortina fumogena su chi pagherà il conto della “manovra del popolo”.

—–()()()—–

Oggi abbiamo avuto le prime dichiarazioni di Di Maio atte a diradare la fitta nebbia che finora ha avvolto la “manovra del popolo”: paga ancora Pantalone.  Verrà cancellata la possibilità di portare in detrazione quanto pagato in interessi sul mutuo per acquistare casa.  Il tutto, secondo lui, in odio alle banche; secondo me in spregio a chi lavora e, con l’acquisto della casa, cerca di migliorare la propria condizione. https://www.milanofinanza.it/news/di-maio-attacca-le-banche-201810041417422801

SE QUESTO E’ IL PRIMO PASSO…

Aspettiamoci altri passi simili: verranno falcidiate tutte le detrazioni ora in essere.  Parlo di spese mediche, di lavori straordinari edilizi per ristrutturazione dei condomini e degli appartamenti, ecc. Ero stato facile profeta quando, un mese fa ho scritto http://giuli44.altervista.org/governo-dellevasione/, non Cassandra di sventure, come mi sono sentito rispondere (e anche insultare) dai Grillega fanatici.

Ora, cari operai e impiegati che li avete votati e difesi sapete in quali tasche metteranno le mani: le vostre.  Tutto per dare soldi (i vostri) a nullafacenti, per mandare qualcuno in pensione in anticipo, sempre a vostre spese che continuerete a lavorare e fra 10 o 20 anni andrete in pensione con la metà di quello che questi neo-pensionati percepiranno.

Qualcuno ciancia (sempre dalle parti del Governo) che si libereranno posti di lavoro: può essere, ma anche no.  Un’azienda sostituisce il personale che se ne va solo se ha prospettiva di crescita; e tutte si fregano le mani nel liberarsi di dipendenti ad alto stipendio per assumere giovani di costo notevolmente inferiore.  https://it.finance.yahoo.com/notizie/tito-boeri-commenta-la-manovra-del-governo-piu-spesa-per-le-pensioni-non-significa-crescere-123144562.html

Per di più se avete un Fondo Pensionistico Integrativo di Categoria anche questo perde di valore e quindi vi assicurerà una prestazione ridotta al vostro pensionamento.  Questo grazie ai comportamenti di codesti Re Mida che, con le loro dichiarazioni, hanno causato una perdita di valore generalizzata dei titoli in cui i Fondi investono.

LE BANCHE.

Ritorno all’argomento mutui.  Nello stesso momento in cui Di Maio si impegna per il ristoro dei danneggiati dei crack bancari, pone in essere il deterioramento del sistema bancario:  più difficoltà ad erogare credito se gli interessi non sono più deducibili.   Questo crea le premesse per nuovi istituti di credito in difficoltà e potrebbe spingerne alcuni verso altri bail-in.

La pochezza di questi provvedimenti, la cecità con cui vengono posti in essere senza pensarne appieno le conseguenze mi spingono ad invocare, non già l’allontanamento dal Governo del Di Maio (ha vinto le elezioni, quindi lì deve rimanere), ma almeno l’affidamento del Dicastero dello Sviluppo Economico (che ora regge unitamente a quello del Lavoro) a persona qualificata.