Crea sito

NOI E IL MONDO.

Immagine correlata
Il rispetto: essenziale nei rapporti fra noi e il mondo.

La concertazione e il rispetto di diritti e doveri è punto fondamentale per la sopravvivenza globale.

Post di EDIM26

—–()()()—–

Il mondo siamo noi. Non abbiamo alibi: possiamo distruggerlo o migliorarlo: la nostra responsabilità è esistenziale.  La conoscenza e la scienza ci hanno resi consapevoli della sua straordinaria potenza e dal rispetto che ne deriva: l’orizzonte si è allargato.  La sussistenza degli elementi basilari alla vita (aria, acqua, energia, alimentazione) richiede una gestione iper-politica mondiale condivisa, intese trasversali.  Si tratta della convivenza.

Diventano anacronistiche divisioni territoriali, etniche, presunte inferiorità selettive attraverso parametri capziosi, interessati.  Prende forma un’altra filosofia: l’uguaglianza sostanziale, originale di ogni entità umana.   Le inevitabili differenze sono funzionali alla sopravvivenza della specie nella sua interezza.  E’ l’alba di un’«era» nuova.

C’è urgenza per questo, della mobilitazione di tutte le capacità intellettuali e morali dell’homo sapiens sapiens diffuse nel mondo.  Il confronto è aperto.

Il cielo della speranza è tutt’ora imbronciato: fanno paura i flussi migratori, i venti di guerra e nuove terribili armi globali[1].  Eppure qualche stella pallidamente fa filtrare un flebile filo di luce fra le nubi nere dell’egoismo e dei suoi derivati: razzismo, classismo, impiego della forza.

Gli antichi pregiudizi, ampliati ed ancorati nella società da falsi profeti, si aggrovigliano in una falsa bonomia farcita di «pietismo» che non deve ingannare.

Di fatto è in gioco la libertà vera, quella che nasce dalla concertazione e dal rispetto di diritti e doveri di tutti, senza eccezione: di tutti noi, abitanti del “Mondo”.

 

 

 

.

[1] https://www.corriere.it/esteri/18_dicembre_20/putin-grande-conferenza-c-rischio-una-guerra-nucleare-61b7770a-0435-11e9-99fb-7abecb367628.shtml.  e ancor più  http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2018/12/26/putin-a-test-arma-nucleare-ipersonica_75d8a7d9-642d-4c70-a5b4-1e9afa87f367.html.