TI CONOSCO MASCHERINA!

Omaggio agli immensi De Filippo.

“Ti conosco mascherina!”, significa che nonostante le apparenze non tutti ci siamo fatti ingannare.

—–(?)()(?)—–

L’espressione “Ti conosco mascherina!”, che oggi significa che nonostante le apparenze non ci siamo fatti ingannare, ha origini antiche e risale al Medio Evo, quando grazie al travestimento, nel periodo di Carnevale, il popolo aveva l’occasione di rovesciare i ruoli della rigida società dell’epoca, anche se solo per qualche giorno e per gioco.

Tutti a questo punto penso abbiano riconosciuto cosa si nasconde sotto le camicie verdi: altre camicie, se non nere, brune![1]

Il Ministro della Famiglia Lorenzo Fontana, esponente della Lega, bocciando con vigore la tesi secondo cui in Italia vi sarebbe un’emergenza razzista, afferma: “Abroghiamo la Legge Mancino, che in questi anni strani si è trasformata in una sponda normativa usata dai globalisti per ammantare di antifascismo il loro razzismo anti-italiano“.  Riceve il plauso del suo leader Salvini, che, pur condividendo la tesi, per ora la accantona “non fa parte del Contratto di Governo”.

Riconosco che la Legge Mancino ha dei tratti illiberali[2], ma è sacrosantamente giusta quando si rivolge contro ogni tipo di discriminazione, anche quelle che non mi fanno comodo.

Il Fontana si è già distinto negli ultimi tempi per le sue tesi ultraconservatrici, care all’estrema destra: esalta la Russia omofoba di Putin, si dichiara contrario alle unioni civili e alla omogenitorialità, si schiera con le frange più estreme dell’antieropeismo, accusa la Le Pen di essere troppo Europeista, si scaglia contro qualsiasi tipo di politica di apertura agli immigrati, ritiene che  Bruxelles sia una città islamica dove i Cristiani sono una minoranza vessata e circondata.   Insomma se, secondo Famiglia Cristiana, Salvini è Satana – “Vade retro Salvini” era il titolo di copertina della settimana scorsa – Lorenzo Fontana è Lucifero.

Non si nascondano questi personaggi dietro il dito della goliardia di 3 imbecilli che tirano uova ai passanti: i criminali che sparano sui “negri” con armi ad aria compressa, ma anche da fuoco, gridano esaltati “SALVINI, SALVINI”. Vedi: http://giuli44.altervista.org/uova-e-piumini/.

Nessuno tocchi Caino, come ribadisce anche Papa Francesco, ma nessuno tenti di trasformare le “Ronde Padane” in movimento organizzato.  TI CONOSCO MASCHERINA, sotto la camicia verde ne porti un’altra!

 

 

 

[1] Le SA furono il primo gruppo paramilitare del Partito Nazista. Sono conosciute anche come camicie brune a causa del colore della loro divisa.

[2] Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente. (VOLTAIRE)

Precedente MERCENARI, FAKE NEWS: DOVE PUO' ARRIVARE IL POPULISMO? Successivo DA COOPERANTE A TURISTA.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.