Crea sito

UNTI.

Immagine correlata
Unti da Dio. Mussolini, l’uomo della Provvidenza.

Se essere eletti, anche con larga maggioranza, vuol dire essere Unti da Dio …

—–()()()—–

Unti da Dio, termine che risale alla Bibbia, erano i Sovrani assolutisti di altre epoche, investiti dell’autorità Divina per Governare.  Oggi si sta facendo strada un nuovo tipo di investitura: chi è legittimamente eletto dal Popolo può, secondo questa teoria, Governare senza alcun vincolo.

I PRECEDENTI

Ispirati da questa logica, apparentemente democratica, si sono incamminati sulla strada dell’assolutismo di fatto, numerosi leader nel mondo.  Da Putin a Trump, da Orbàn a Kaczynski in Europa, a Erdoğan il loro comune denominatore è l’illiberalismo, la censura, gli sconfinamenti in poteri non propri con il controllo, più o meno riuscito a seconda dei casi, delle Autorità Indipendenti e della Magistratura.  Il consenso che ricevono è quasi plebiscitario – con qualche riserva per Trump, che trova qualche ostacolo anche nel “suo” partito.

Hanno il plauso dei loro concittadini pur portando avanti politiche di odio, di emarginazione nei confronti delle minoranze, di repressione del dissenso, di occupazione di ogni ganglio dello Stato. E un nemico comune: l’Europa, dove ancora si affermano, seppur ampiamente messi in discussione, principi libertari e democratici.  Vedasi a titolo di esempio https://www.ilpost.it/2017/07/15/polonia-governo-destra-controllo-sistema-giudiziario/.

I NOSTRI UNTI.

Dalle nostre parti affermano, sia Salvini che Di Maio, nei confronti di quelle Autorità Indipendenti che, a loro parere li contrastano, “noi siamo stati eletti, quelli no”.  E contestano, in nome di questo principio neo-assolutistico, i poteri di Banche Centrali, dei Magistrati, della Consob che, proprio perché Autorità Indipendenti sono in primis, indipendenti dal Governo.  Irridono, con sciagurata tracotanza, al mercato quando ne condanna le iniziative. Fingono di non sapere che se quel mercato, togliendo la sua fiducia alle loro iniziative e non sottoscrivendo i 400 miliardi di titoli che annualmente tengono in piedi questa Repubblica, li può mandare a gambe all’aria, insieme a tutto il Paese.  Vedi, sempre a titolo di esempio https://www.corriere.it/cultura/18_settembre_16/nomine-ambigue-invasioni-campo-governo-7f02628e-b9e9-11e8-a205-6445d272b52d.shtml.